PORFIDO R2 - B&B RIVESTIMENTI NATURALI

COD 102

Nuovo prodotto

La pavimentazione da esterni per eccellenza è il porfido, si tratta di una roccia vulcanica ricca di cristalli. Questi cubetti di porfido sono premontati su rete ad incastro.

Maggiori dettagli

1000 Articoli

CONTATTACI PER UN PREVENTIVO PERSONALIZZATO info@liberatosciolicasa.it - tel 085.4223075

45,60 € tasse incl.

Scheda tecnica

AZIENDA B&B RIVESTIMENTI NATURALI
PAESE DI PRODUZIONE ITALIA
UTILIZZO INTERNO/ESTERNO
MATERIALE PORFIDO
PROPRIETA' quantità per bancale 20 mq
MISURA 8 x 8 x 2 cm - cubetti di porfido premontati su rete ad incastro.
SPESSORE 2 cm
INFORMAZIONI Il nostro studio tecnico e di progettazione può fornirti tutti i servizi, dal rilievo alla progettazione nei minimi dettagli con disegni tecnici e ambientazioni. Pescara via Firenze 4 – 65121 IT Tel/Fax 085.4223075 info@liberatosciolicasa.it
REALIZZIAMO I TUOI PROGETTI SU MISURA LiberatoscioliCASA ti offre un servizio unico ed esclusivo che ti permette di avere una progettazione personalizzata di qualsiasi spazio della tua casa. Basterà solo prendere la misura del tuo spazio.
CONSEGNA In 2-3 settimane, il tuo ordine sarà evaso dal nostro servizio di logistica in modo sicuro e conveniente e consegnato all'indirizzo indicato nell'ordine, tramite i migliori partners logistici specializzati nella gestione di prodotti fragili.
POSSO ORDINARE UN PRODOTTO CHE NON TROVO SUL SITO? Certamente sì. E' necessario contattare il numero di telefono 085.4223075 o inviare una mail a info@liberatosciolicasa.it e comunicarci il modello che desideri.

Dettagli

La pavimentazione da esterni per eccellenza è il porfido, si tratta di una roccia vulcanica ricca di cristalli. Questi cubetti di porfido sono premontati su rete ad incastro.

La sua resistenza al freddo e al calore ne fa un materiale particolarmente indicato da esterni, tuttavia il suo pregio trova applicazione anche nei cortili interni, in musei, in luoghi di grande passaggio e di stile.

Porfido R2

SCHEDA TECNICA

codice pietra

102

dimensioni

8 x 8 x 2 cm - cubetti di porfido premontati su rete ad incastro.

spessore medio

2 cm

quantità per bancale

20 mq

Come Pulire il Porfido: In questa guida vi spieghiamo come pulire il porfido.

Il porfido è un tipo di pavimentazione che ha riscosso molto successo, formato da pietra di roccia particolarmente resistente, viene utilizzato da molto tempo sia per la pavimentazione di superfici esterne che per pavimentare superfici interne.

La pavimentazione in porfido, infatti, è molto resistente, anche al gelo, e risulta essere poco porosa, ovvero è molto difficile l’acqua, durante l’inverno, infilandosi sulle mini fessurazioni si trasformi in gelo e lo faccia scoppiare, frantumandolo.

Tuttavia, anche se è poco poroso e piuttosto resistente, è comunque un tipo di pavimentazione che necessita di una particolare cura nella pulizia, particolarmente se si vuole ottenere la massima resa estetica.

Il porfido infatti quale lato negativo ha quello di permettere a polvere e sporcizia di posizionarsi negli interstizi del materiale e tra un blocco di porfido e l’altro. In questo modo, col passare del tempo, il pavimento si ricopre di una patina sporca che altera la bellezza naturale.

Per pulire il porfido dunque si deve rimuovere questa patina, operazione che si può fare in maniera abbastanza agevole se si possiede un compressore, la prima operazione da fare, innanzitutto, è quella di pulire tutta la superficie di porfido per mezzo di una scopa, meglio se di setola.

L’uso della scopa di setola permetterà infatti di rimuovere dalla superficie tutta la polvere, e eventuali foglie, si avrà particolare cura nella pulizia degli interstizi tra un elemento in porfido e l’altro, in modo che il pavimento rimanga pulito.

Quindi usando il compressore e del detergente liquido per pavimenti si provvede a lavare la superficie in porfido. Il getto dell’acqua, potenziato dal compressore, unito alla forza sgrassante del detergente liquido per pavimenti, permetterà di pulire adeguatamente tutta la superficie, senza che rimanga nella stessa sporcizia alcuna.

Grazie a questo metodo si potrà velocemente procedere con la ordinaria manutenzione del porfido. Nel caso invece ci fosse bisogno di un intervento di pulizia particolarmente incisivo, magari perché il pavimento è ricoperto da guano o da escrementi di animali o perché vi sono macchie particolarmente incrostate, si potrà porre in essere una pulizia chimica del porfido.

Mentre con l’uso del compressore è l’azione meccanica prodotta da questo a compiere la pulizia, nel metodo che ora vedremo è la reazione chimica provocata dai reagenti a pulire la superficie.

Per fare questo servirà un secchio, dell’acqua, dell’ammoniaca e del cloro, si deve mescolare nel secchio una parte di acqua assieme a mezza parte di ammoniaca e mezza parte di cloro e quindi versare il composto nella zona di porfido da pulire, lasciando agire.

Va prestata attenzione al fatto che il composto così creato scatena fumi e risulta essere questa un’operazione da effettuare unicamente all’aperto e mai in locali chiusi. Ovviamente è doveroso l’uso di mascherine per proteggersi.

Effettuata questa operazione si dovrà provvedere comunque alla pulizia meccanica del porfido, in questo caso utilizzando una apposita scopa alla cui estremità è posto un filo di ferro, simile a quello che si utilizza per pulire le pentole, ma ovviamente più robusto. Con questa speciale scopa si provvederà a pulire il pavimento in porfido da incrostazioni e sporco.

Al termine si deve spazzolare il porfido con una scopa in setola bagnata in acqua e quindi si aggiunge pomice in polvere: in questo modo, grazie all’uso del pomice si eliminano anche le incrostazioni più difficili da raggiungere.

Infine, dopo queste operazioni molto invasive, diventa obbligatorio un intervento volto a ristabilire la patina superficiale del porfido e proteggerlo nuovamente dall’acqua.

Si deve dunque oliare la superficie in porfido con l’uso di olio paglierino e infine si rimuove l’olio in eccesso spargendo sulla superficie della segatura, la quale appunto assorbendo l’ olio, lascerà il pavimento in porfido asciutto e lucido.

B&B

Rivestimenti Naturali

Capolavori della natura e dell’uomo. Per gli interni e gli esterni, materiali resistenti per natura, irresistibili per bellezza. Ci vuole un nuovo equilibrio tra l’architettura, l’edilizia e il pianeta. Per questo B&B propone una collezione di rivestimenti fatti esclusivamente di materiali naturali e nobili, sono la “pelle” della casa, capaci di dare calore a ogni ambiente, e di conservare la loro bellezza nel tempo. Pareti, facciate, tetti e pavimentazioni: ogni superficie trova un’armonia tutta naturale, grazie a materiali che si distinguono a prima vista, e che si apprezzano a lunga durata.

Bellezza eterna

La vera pietra naturale è un materiale formatosi nel corso di millenni e per questo destinato a durare per sempre. 

Abili maestri artigiani, per mezzo di nuove tecnologie, tagliano la pietra ad uno spessore di 2 o 3 centimetri ottenendo un lato a spacco naturale ed un lato perfettamente piano, ideale per una posa a colla rapida e precisa, riducendo inoltre sia il peso del prodotto sia lo spazio necessario per l’applicazione. 

I diversi tagli permettono di disporre le pietre o con una piacevole casualità, il metodo detto “a posa incerta”, o in modo più regolare, il metodo detto “a corso”. 

Tutte le tipologie di pietra possono essere applicate con la fuga o a secco.

PetraPak ®

petrapack.jpg
Tutte le pietre da rivestimento a posa incerta sono confezionate con il nuovo ed esclusivo sistema PetraPak in pratici pacchetti da 0,25 m2.

Questo confezionamento consente un’agevole movimentazione sia sul punto vendita sia in cantiere.

Recensioni

Scrivi una recensione

PORFIDO R2 - B&B RIVESTIMENTI NATURALI

PORFIDO R2 - B&B RIVESTIMENTI NATURALI

La pavimentazione da esterni per eccellenza è il porfido, si tratta di una roccia vulcanica ricca di cristalli. Questi cubetti di porfido sono premontati su rete ad incastro.

2 altri prodotti della stessa categoria: