VASO POLARIS COLLEZIONE I PICCOLI - CARLO MORETTI Visualizza ingrandito

VASO POLARIS GRANDE - CARLO MORETTI

POLARIS 779.245.355

Nuovo prodotto

Gioca su trasparenze colorate e rifrazioni di luce esaltate dalla superficie reticolata della tecnica balloton. Acquamare trasparente Rossomoretti trasparente Bluino trasparente. Vaso in Cristallo di Murano, soffiato a bocca e rifinito a mano, in quattro colori trasparenti, realizzati con la tecnica balloton.

Maggiori dettagli

1 Articolo

228,00 € tasse incl.

Scheda tecnica

AZIENDA CARLO MORETTI
PAESE DI PRODUZIONE ITALIA - MURANO
DESIGNER CARLO MORETTI
ANNO DI PRODUZIONE 1993
STILE CLASSICO/MODERNO
UTILIZZO INTERNO
MATERIALE Vaso in Cristallo di Murano, soffiato a bocca e rifinito a mano, in quattro colori trasparenti, realizzati con la tecnica balloton.
MISURA h. 250 mm ø 180 mm
NUMERO COLLI 1
INFORMAZIONI Il nostro studio tecnico e di progettazione può fornirti tutti i servizi, dal rilievo alla progettazione nei minimi dettagli con disegni tecnici e ambientazioni. Pescara via Firenze 4 – 65121 IT Tel/Fax 085.4223075 info@liberatosciolicasa.it
CONSEGNA In 2-3 settimane, il tuo ordine sarà evaso dal nostro servizio di logistica in modo sicuro e conveniente e consegnato all'indirizzo indicato nell'ordine, tramite i migliori partners logistici specializzati nella gestione di prodotti fragili.
MONTAGGIO FACILE
PREZZI I prezzi pubblicati possono subire variazioni in correlazione di promozioni, strategie commerciali o di aumenti dovuti al prezzo maggiorato di materie prime e fornitori.
POSSO ORDINARE UN PRODOTTO CHE NON TROVO SUL SITO? Certamente sì. Puoi metterti in contatto con noi attraverso il nostro modulo di contatto, il nostro numero di telefono 085.4223075 la nostra chat o inviando un’email a info@liberatosciolicasa.it e comunicarci la marca e il modello che desideri.

Dettagli

polaris

Gioca su trasparenze colorate e rifrazioni di luce esaltate dalla superficie reticolata della tecnica balloton. Acquamare trasparente Rossomoretti trasparente Bluino trasparente. Vaso in Cristallo di Murano, soffiato a bocca e rifinito a mano, in quattro colori trasparenti, realizzati con la tecnica balloton.

Carlo Moretti 1993

vaso h. 250 mm ø 180 mm 

An interplay of colours and refracted light, exalted by the reticular surfaces
of the balloton technique. Transparent acquamare Transparent rossomoretti
Transparent bluino/blue. Vase in Murano Crystal, blown by mouth, hand-finished, in four transparent colours, made using the balloton technique.

Carlo Moretti 1993

vase h. 9.84” ø 7.09”

Carlo Moretti è una “fabbrica d’autore” dove creatività e impresa convergono in una firma autorevole. L’ampia produzione basa la sua unicità sulla specializzazione di un gruppo di maestri che, come una grande orchestra, interpreta il progetto traducendolo in forma. Gli oggetti traggono così origine dall’incontro tra il pensiero disegnato e la sapiente manualità dei maestri, abili nel plasmare una materia viva e imprevedibile. Ogni creazione, realizzata in Cristallo di Murano, viene soffiata a bocca, rifinita a mano, firmata e datata. Le opere realizzate in serie limitata riportano, unitamente alla firma, la numerazione ed il certificato.

Carlo Moretti rappresenta uno stile senza tempo che si afferma già nei primi anni settanta. Aperto a molteplici contaminazioni, è capace di accogliere e di interpretare con originalità elementi della modernità e di imporsi a un pubblico internazionale per il suo design “organico” che deriva dalla variabilità e dalla complessità della materia oltre che dalla natura del processo produttivo. Le molte fonti di ispirazione, talvolta provenienti dall’osservazione della vita quotidiana, suggerite da coincidenze o dettate dal caso, hanno alimentato un patrimonio di prototipi, esemplari unici, idee ed esperimenti “sospesi”, in attesa di realizzazione.

Carlo Moretti è Cristallo di Murano, completamente incolore e trasparente e depositario delle caratteristiche più preziose del minerale, sospeso tra aria e luce, delimita nella sua purezza il confine inafferrabile tra dentro e fuori. Nella storia imprenditoriale dell’azienda, il Cristallo di Murano è un eterno ritorno: frutto di un processo di innovazioni tecniche, che ne interessano la composizione quanto la messa a punto degli strumenti di lavorazione, ha segnato alcuni dei momenti di maggior successo aziendale alla conquista della perfezione dell’incolore.

Carlo Moretti è trionfo del colore e audacia dell’interpretazione, realizzando oggetti che contengono in sé la trasparenza del cristallo incolore, la sottile suggestione del colore trasparente e la pienezza del vetro in pasta. Grazie ad una tecnica unica, conseguita sovrapponendo strati di vetro in distinti passaggi, si ottiene lo traordinario effetto di una materia che, giocando con la luce, muta spessore, consistenza ed effetto cromatico. L’insieme segna in modo inconfondibile e riconoscibile l’identità Carlo Moretti.

Carlo Moretti è sinonimo di contemporaneità nella storia e nelle forme. Lavora per sottrazione sino a cogliere l’essenza stessa della materia, spogliandola del superfluo e restituendo al vetro una voce. Sono oggetti che hanno segnato il tempo interpretandone lo spirito. Tra questi si riconoscono alcune “pietre miliari” della storia aziendale: l’Ovale, derivato dalla forma calzante della mano intorno a un bicchiere; il Cartoccio, ispirato al giornale arrotolato con cui si vendeva il grano per i colombi a Venezia, e l’Asimmetrico che sfida ogni regola di stabilità.

L’anima del vetro Carlo Moretti è collezione d’arte. Con la formula delle “varianti nella costante”, sin dagli anni novanta, l’azienda propone “collane” di oggetti che, identici per forma e dimensione, trovano la propria individualità nella diversità dei decori applicati a caldo. Questi progetti hanno suggerito il collezionismo di pezzi unici, firmati e realizzati in numero limitato, aprendo la strada ad opere complesse, i Monoliti, che rinunciano del tutto alla funzione d’uso per entrare appieno nel campo dell’arte.

Carlo Moretti è un marchio rivolto al futuro, dove innovazione, affidabilità e trasparenza si uniscono alla qualità del prodotto, frutto della sinergia del lavoro e della passione dei suoi lavoratori. Una grande professionalità che incorpora valori quali efficienza,  internazionalizzazione e apertura verso nuovi immaginari senza dimenticare la solida responsabilità nei confronti di un marchio di eccellenza che continua ad interpretare la modernità, nel rispetto della Laguna di Venezia grazie ai comportamenti socialmente responsabili e sostenibili verso l’ambiente.

Carlo Moretti è una eccellenza italiana, una storia di coraggio, tenacia e innovazione, ma soprattutto un’impresa visionaria che con sapienza e lungimiranza ha saputo infondere grandi emozioni permeando l’intima dimensione dell’abitare. Figli di imprenditori del vetro, Carlo e Giovanni Moretti hanno intrapreso nel 1958, appena ventenni, la loro avventura, distinguendosi per la particolare capacità di unire alla secolare tradizione dei maestri vetrai una sensibilità attenta alla cultura progettuale e artistica contemporanee. Le loro creazioni fanno parte delle collezioni dei principali musei del mondo.

Fabbrica d’autore

Chi percorresse oggi le fondamenta di Murano sarebbe spiacevolmente sorpreso, se persona di fine sensibilità, di smarrirsi tra negozietti o locali organizzati dal turismo di massa. Succede, fortunatamente, che una conoscenza specifica, una curiosità permetta di scoprire una fabbrica d’autore. Carlo Moretti con il suo marchio è una fabbrica d’autore.

Costituita nel 1958 dai fratelli Carlo e Giovanni Moretti, è un avvenimento unico nell’isola del vetro. Riassume le caratteristiche di imprenditori e autori delle creazioni eseguite nella loro fornace con la stretta collaborazione dei maestri vetrai.

Da oltre 50 anni, l’azienda di Carlo e Giovanni Moretti richiama l’attenzione del mercato internazionale per l’inconfondibile formula che coniuga il secolare ”saper fare” dei maestri vetrai muranesi – derivato da una lunga tradizione familiare – con le istanze progettuali del design italiano contemporaneo.

Carlo e Giovanni Moretti infatti parlano di vetro con un linguaggio nuovo. Forse perché la loro sfida è iniziata da giovani, con quella preparazione tecnica particolare che si assimila solo dall’ambiente familiare e da un luogo fertile, come quello di Murano.

Una produzione – quella della Carlo Moretti – che, sin dai primissimi anni ‘70, ha preso le distanze dalla lavorazione più storica e si è sempre confrontata con un orizzonte più ampio, dove veniva riconosciuto valore espressivo alla forma.

Quindi, ricerca di nuove linee, pulite ed essenziali, e innovazione tecnica, quasi sperimentale, sia nell’uso delle componenti – per ottenere un vetro di grande trasparenza e qualità – che nella messa a punto degli strumenti di lavorazione più idonei, sono la cifra dell’azienda.

L’educazione al bello e all’essenziale che si ritrova nella produzione è il frutto di grande curiosità e attenzione per ciò che accade al di fuori dei confini limitati dell’isola.

Mille le fonti d’ispirazione, dai colori della laguna alle più avveniristiche invenzioni umane. E il colloquio quotidiano e incessante tra due personalità e competenze – Carlo, dedito principalmente al design, poi affiancato dal fratello Giovanni nell’ideazione di nuovi prodotti – si confronta con la manualità dei maestri vetrai. Nascono così delle creazioni che confermano la magia inesauribile di questa materia, che contiene in sé due anime contraddittorie, il solido e il liquido.

Oggetti di “culto” per la casa e per la tavola, vasi e bicchieri in particolare, capaci di condizionare gusti e consuetudini, vengono realizzati in Cristallo di Murano in numero limitato, soffiati a bocca, rifiniti a mano ”volante”, poi firmati ad uno ad uno ed accompagnati da un certificato di autenticità. Sempre più rivolti ad un pubblico di collezionisti, essi hanno trovato posto nei principali musei del mondo.

La Carlo Moretti è quindi una ”fabbrica d’autore” – tra le poche rimaste a Murano – dove creatività e scelte strategiche coincidono in una firma personale e inconfondibile.

Carlo Moretti

Nato a Murano nel 1934, è vissuto a Venezia, con la moglie Bruna Matteotti, in una casa sopra i tetti e i canali adiacenti al ponte di Rialto, sino alla sua improvvisa scomparsa, il 30 maggio 2008. Dopo gli studi classici si iscrive a Giurisprudenza. Attratto dall’irresistibile richiamo del Cristallo di Murano, patrimonio familiare, fonda con il fratello Giovanni nel 1958 la Carlo Moretti, dove si occupa principalmente del disegno e della produzione degli oggetti dell’azienda. Negli anni ’80 anima la realizzazione di vari consorzi nell’isola di Murano. Riceve diversi premi e riconoscimenti internazionali ed è invitato a tenere conferenze sulla propria opera presso istituzioni della cultura e dell’arte in tutto il mondo. Ama l’arte e l’architettura, la musica classica ed è un vorace lettore. Divide il suo tempo tra lunghi viaggi in tutto il mondo, alla scoperta di musei vecchi e nuovi e di linee e tendenze d’avanguardia, e lunghe passeggiate in montagna. L’osservazione dei fatti quotidiani così come il confronto con culture diverse e lontane spesso diventa, rielaborato, lo spunto per la creazione di oggetti unici. Della ricerca dell’essenzialità e della sintesi ha fatto la sua cifra personale e professionale. 

La sua scomparsa, avvenuta in coincidenza con il cinquantesimo anniversario dell’azienda, lascia un grande vuoto nel panorama innovativo del design e della creazione in vetro, a livello internazionale, così come il suo stile personale, discreto e schivo, in quanti lo hanno conosciuto.

Giovanni Moretti

Nato nel 1940 a Murano, vive a Venezia con la moglie Maria Roberta Rinaldi in una casa dove lo sguardo spazia sulla laguna Nord e, più oltre, sul confine con l’entroterra e il profilo delle montagne sino alla sua prematura scomparsa , il  18 Aprile 2014. Terminati gli studi ad indirizzo commerciale, si unisce al fratello Carlo nella costituzione della Carlo Moretti, contribuendo in modo creativo al suo sviluppo ed evoluzione negli anni. All’interno dell’azienda si occupa in particolare dell’immagine, del marketing e delle relazioni esterne, ma sempre più collabora in modo originale e personale all’ideazione di nuovi prodotti e alla loro presentazione sul mercato internazionale attraverso speciali accordi e partnership. Dalla morte di Carlo, Giovanni assume le redini dell’azienda in modo esclusivo, e trova, nello sviluppo di alcuni progetti personali, un linguaggio proprio che, nella continuità dello stile, introduce elementi di novità e spinge l’azienda verso nuovi fronti, in particolare rivolti al collezionismo d’autore.
Impegnato da sempre nella valorizzazione della specificità del vetro muranese in un contesto di confronto alto e qualificato – è stato Presidente del Consorzio Venezia Vetro (1989-1994), promotore del marchio di origine “Vetri Murano”, animatore del Museo del vetro contemporaneo a Murano (1985-86) e dello showroom MuranoCollezioni insieme a Venini e Barovier&Toso –, era   membro del Consiglio della Camera di Commercio I.A.A. di Venezia dal 2010 e nella giunta di Confindustria Venezia. Inoltre, quale membro del Comitato promotore Altino, vetri di laguna, ha sviluppato  progetti culturali legati al vetro (mostre e cataloghi) ed è stato coordinatore  della sezione del Vetro del ‘900 presso il Museo del Vetro di Murano. Trascorreva  il proprio tempo libero tra mercati antiquari e rigattieri, in Italia ed Europa, da cui traeva  ispirazione e idee. Amante della buona cucina e conoscitore dell’arte della tavola, condivideva  con gli amici il proprio amore per il design e per la semplice eleganza degli oggetti della casa.

Il marchio

Sin dagli inizi della propria attività, la Carlo Moretti  riconosce il valore e la strategicità della comunicazione aziendale. Nel 1963 Carlo e Giovanni Moretti incaricano un giovanissimo Gaetano Pesce, conosciuto tramite amici comuni, di disegnare il marchio dell’azienda.

Dalla collaborazione con Pesce, che aveva allora aperto uno studio a Padova con Milena Vettore, oltre al marchio, declinato su tutti gli strumenti di comunicazione, ne risultano il progetto dell’arredamento dell’ufficio e dello show-room “a scacchiera”, tuttora rimasto intatto, ed alcuni oggetti (bicchieri, brocche per acqua e vino, portasigarette e coppette) messi in produzione.

Il marchio poi è stato oggetto negli anni ’80 di un restyling a cura dello studio Tapiro di Venezia, che ne ha mantenuto l’impostazione originaria sia pur riproporzionato e coordinato a una nuova tipografia.

Musei nel mondo

Sin dall’inizio dell’attività, gli oggetti della Carlo Moretti hanno trovato apprezzamento e importanti riconoscimenti a livello internazionale, sia da parte del mercato che di critici e collezionisti. Si tratta di oggetti prodotti in numero limitato, realizzati in Cristallo di Murano, soffiati a bocca, poi firmati e rifiniti a mano.
A volte anche 15 persone lavorano contemporaneamente ad un singolo oggetto. La complessità della loro realizzazione li rende quindi unici e di valore.
A testimonianza di questa unicità sta la richiesta di numerosi Musei di Arti Decorative del mondo di averli tra le proprie collezioni permanenti.

Riconoscimenti

Medaglia d’oro Internationalen Handwerksmesse-Munchen 1966
Premio Internationales Kunsthandwerk-Stuttgart 1966
Premio Macef 1976
Arango International Design Competition Glass that Works-Miami Fl. U.S.A. 1984
Selezione Compasso d’oro 1987 – bicchieri cavo cono
Selezione Compasso d’oro 1989 - bicchieri ovale piede ovale
Selezione Compasso d’oro 1991 - calici soffio
Selezione ADI per Esposizione Universale 2005, Aichi - bicchieri ovale piede ovale

Germania

  • Staatliche Museen Preussischer Kulturbesitz Kunstgewerbemuseum in Berlin

  • Badisches Landesmuseum Karlsruhe in Karlsruhe

  • Europaische Abteilung Museum fur Kunsthandwerk in Frankfurt am Main Staatliche Kunstsammlungen Dresden-Kunstgewerbemuseum in Dresden

  • Kunstmuseum Dusseldorf im Ehrenhof mit Akademiesammlung und Glasmuseum Hentrich in Dusseldorf

  • Kunstsammlungen der Veste Coburg in Coburg

Svizzera

  • Musée Ariana in Genève

Finlandia

  • National Board of Antiquities in Helsinki

  • The Finnish Glass Museum in Riihimaki

Repubblica Ceca

  • Museum of decorative Arts in Prague

Gran Bretagna

  • Victoria and Albert Museum in London

  • The Cecil Higgins Art Gallery in Bedford

Italia

  • Museo del Vetro in Murano Venezia

Francia

  • Glass Collection of the Regional Council in Rouen Cedex

  • Musée des Arts Décoratifs in Parigi

Stati Uniti

  • The Cooper, Hewitt Museum in New York

  • The Corning Museum of glass in Corning-New York

  • The Museum of Modern Art in New York

  • The Museum of Contemporary Art in Chicago

  • Philadelphia Museum of art

  • Museum of Arts and Design, New York

Israele

  • The Israel Museum in Jerusalem

Portogallo

  • Museo Do Design, Centro Culturale di Belém, Lisboa

Belgio

  • Musée du Verre, Charleroi

Essere collezionisti della Carlo Moretti

La Carlo Moretti è una “fabbrica d’autore”, tra le ultime rimaste a Murano. Da cinquant’anni crea oggetti in Cristallo di Murano, coniugando innovazione e ricerca continua.
Pezzi unici, numerati e firmati che non hanno mai smesso di comunicare un’emozione nuova e per questo entrati a far parte delle collezioni permanenti dei principali musei del mondo.

Quella della Carlo Moretti è una storia di progettualità, gusto ed eleganza declinata sull’essenzialità che ha saputo costruire, con clienti e appassionati, un rapporto di fiducia e di attesa trasformatosi, sin da subito, in collezionismo ricercato. Incontrando il riconoscimento e l’apprezzamento del mondo dell’arte e del design, le creazioni della Carlo Moretti garantiscono una firma che si è imposta sul mercato internazionale e offrono una qualità duratura nel tempo. Qualità che è l’esito delle capacità tecniche dei maestri, sedimentate nell’isola di Murano, ma anche di una storia familiare, fatta di rigore e serietà, nella scelta dei materiali e nell’intero ciclo produttivo.

Essere collezionista della Carlo Moretti significa entrare in un universo dl invenzioni, realizzate in numero limitato e non ripetibili, che si rivolgono ad un interlocutore educato al bello e selezionato. Oggetti intramontabili che rispecchiano gli orientamenti della contemporaneità pur essendo da subito dei “classici”.

Inaugurata con i Calici e le Bottiglie da collezione, nel 1990, la stagione del collezionismo per la Carlo Moretti ha puntato a fidelizzare i propri clienti proponendo oggetti rinnovati ogni anno di colori, forme e fantasie. Dello stesso segno sono anche i Diversi, bicchieri da tavola, in cristallo a sezione ovale, di una sola misura, ma con decori diversi che, pur appartenendo alla categoria degli oggetti d’uso, grazie alla loro varietà, si sono imposti come oggetti da collezione. Così il progetto de I Piccoli che propone una collezione di 30 oggetti, di dimensioni ridotte ma di impatto ponderale accentuato, a tiratura limitata, firmati, datati e con certificato di autenticità.
Infine, i Minimax, sculture declinate in 20 modelli, numerate e in edizione limitata. Oggetti che travalicano il design e il mondo della produzione e si impongono invece nell’ambito della creazione più propriamente artistica, collocando decisamente la Carlo Moretti in un ambito di collezionismo d’arte.

Art collections are the soul of Carlo Moretti glass. Using the formula ‘variations in the constant’, ever since the nineties the company has been offering ‘series’ of objects that are identical in shape and size but whose unique identity lies in the difference of the decorations applied hot. These projects have led to the collection of items that are unique, signed and produced in a limited number, paving the way for complex works, the Monoliti, that relinquish any practical function and belong to the artistic field instead.

Carlo Moretti is an example of Italian excellence, a tale of courage, perseverance and innovation but above all, a visionary undertaking that, with skill and far-sightedness, was capable of inspiring profound emotions that would pervade the intimate domestic sphere. The sons of a glass entrepreneur, when they were just twenty years old, in 1958 Carlo and Giovanni Moretti set out on their adventure, distinguishing themselves with their unique ability to combine the centuries-old tradition of glass masters with a particular sensitivity towards the culture of design and contemporary art.

Carlo Moretti is a ‘factory of originals’ in which creativity and enterprise are merged together with a respected name. Its extensive production owes its unique nature to the specialization of a group of masters who, just like a large orchestra, interpret the project and give it shape. The objects are therefore the result of the combination of a design on paper and the masters’ manual skill at shaping a material that is both alive and unpredictable. Made of Murano Crystal, each creation is blown by mouth, hand-finished, signed and dated. The works that are produced in a limited series are not only signed but also have their own number and certificate.

Carlo Moretti represents a timeless style that had already established itself by the early seventies. Open to multiple influences, it is able to respond to and interpret modern-day elements with great originality; it has established its name on the world stage thanks to its ‘organic’ design that not only comes from the variation and complexity of the material but also from the production process itself. At times from the simple observation of everyday life, whether coincidental or by chance, its countless sources of inspiration have resulted in a patrimony of prototypes, unique objects, ideas and ‘suspended’ experiments that are waiting to be carried out. 

Carlo Moretti is Murano Crystal, completely colourless and transparent, it is the depositary of the mineral’s most precious characteristics, suspended between air and light, its purity marking the elusive border of the interior and exterior. During the entrepreneurial history of the company, Murano Crystal has been a constant: the fruit of a process of technical innovation, affecting both the composition and the development of production tools, it has marked some of the company’s greatest successes in the search of the perfection of the colourless.

Carlo Moretti is the exaltation of colour and bold interpretation, creating objects that contain the transparency of the colourless crystal, the subtle suggestion of transparent colour and the intensity of opaque glass. The extraordinary effect of a material that plays with light and thus seems to change thickness, consistency and chromatic effects is tank to a unique technique that involves putting layers of glass on one another at different stages. The result is the unmistakable, unique identity of Carlo Moretti.

Carlo Moretti is a synonym for contemporaneità in history and forms. It works by deduction until it reaches the very essence of the material, removing anything superfluous so that glass is once again able to speak. Objects that have marked time, interpreting its spirit. Amongst these are several ‘mile stones’ in the company’s history: the Ovale, derived from the apt form of a hand around a glass; the Cartoccio, inspired by a rolled up newspaper used to sell grain for pigeons in Venice, and the Asimmetrico that defies any rules of stability.

Carlo Moretti is a brand that looks towards the future, one in which innovation, reliability and transparency are united with product quality, the result of synergy in its production and its workers' passion. Highly qualified professionalism that embodies values such as efficiency, internationalisation and allowing ample space for imagination, without forgetting its concrete responsibility towards an outstanding brand that continues to interpret modernity, whilst respecting the Venice Lagoon thanks to its socially responsible and sustainable behaviour towards the environment.

Recensioni

Scrivi una recensione

VASO POLARIS GRANDE - CARLO MORETTI

VASO POLARIS GRANDE - CARLO MORETTI

Gioca su trasparenze colorate e rifrazioni di luce esaltate dalla superficie reticolata della tecnica balloton. Acquamare trasparente Rossomoretti trasparente Bluino trasparente. Vaso in Cristallo di Murano, soffiato a bocca e rifinito a mano, in quattro colori trasparenti, realizzati con la tecnica balloton.

30 altri prodotti della stessa categoria: